MISS PROGRESS INTERNATIONAL
Comunicato stampa N° 10 – 15 maggio

Tra vicoli e Chiese, passando dal Museo Barba, le concorrenti si sono godute una magnifica giornata iniziata al Teatro Garibaldi e conclusasi con un pranzo a base di pesce.

Gallipoli – Definito da tutti “una bomboniera”, il teatro Garibaldi di Gallipoli, ubicato in pieno centro storico nell’omonima via dedicata all’eroe dei due mondi, è stato il punto di partenza per la visita della cittadina e il luogo dove l’Assessore Piteo, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, ha dato il benvenuto a ciascuna delle concorrenti di Miss Progress International 2014 che hanno ricevuto dalle sue mani alcuni simpatici omaggi e una guida della città.

le concorrenti nei palchi del Teatro Garibaldi a Gallipoli. Al centro, Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo

le concorrenti nei palchi del Teatro Garibaldi a Gallipoli. Al centro, Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo

La passeggiata tra i vicoli, condotta da un’esperta guida locale, ha toccato i luoghi più rappresentativi della lunga storia di Gallipoli e ha fatto tappa al Museo “Emanuele Barba” dove sono custoditi numerosi reperti archeologici delle civiltà che si sono succedute nel corso dei secoli.

nei vicoli di Gallipoli

nei vicoli di Gallipoli

La temperatura mite ha consentito di godersi l’escursione fatta in abiti eleganti, visto che la visita della città si è poi conclusa presso uno dei migliori ristoranti della regione, quello dell’Albergo “Al Pescatore”, che ha servito prelibatezze a base di pesce locale. Uno dei piatti erano gli spaghetti che, per le ragazze meno avvezze al comune gesto dell’arrotolare con la forchetta, ha richiesto l’uso del coltello (!!!).

nell'Hotel "Al Pescatore" coi proprietari

nell’Hotel “Al Pescatore” coi proprietari, la famiglia Corciulo

Sulla via del ritorno il gruppo si è fermato su una delle magnifiche spiagge di Marina di Pescoluse dove le Ambasciatrici del Progresso hanno ammirato e apprezzato la finissima sabbia sulla quale si sono letteralmente scatenate, azzardando anche qualche bagno nell’acqua la cui temperatura era decisamente bassa.

un... salto in spiaggia!

un… salto in spiaggia!