Miss Progress International 2016: programma ufficiale

Definito il programma delle attività per le Ambasciatrici del Progresso. Le bellezze della Puglia e di Matera, con la dieta mediterranea, saranno nuovamente loro co-protagoniste.

È stato completato il programma della quarta edizione di Miss Progress International. L’Associazione Culturale In Progress, organizzatrice della manifestazione, ha potuto contare sulla  fattiva collaborazione delle autorità locali e di numerosi imprenditori che hanno apprezzato i contenuti di questo evento unico al mondo.

Le concorrenti e i giornalisti che le accompagneranno atterreranno a Brindisi nell’arco della giornata del 23 settembre e, già dall’indomani, viaggeranno alla scoperta dei tesori artistici e naturali della Puglia, gustando i deliziosi piatti e i migliori prodotti della tradizione culinaria locale, perfetto esempio della dieta mediterranea.

Basti pensare che fornitori ufficiali dei vini saranno le prestigiose Cantine Soloperto di Manduria, azienda che accoglierà il gruppo multietnico nella sua splendida sede di Manduria dopo una ciclo-passeggiata nelle terre del Primitivo col gruppo di Astrolabio Slow Tour.

Quest’anno si viaggerà alla volta di Alberobello, Martina Franca, Francavilla Fontana, Taranto e Grottaglie, con uno “sconfinamento” in Lucania alla scoperta di Matera.

Gli appuntamenti si concluderanno con la finale mondiale del 30 settembre, trasmessa da Canale 85 in diretta streaming in mondovisione dal “Teatro Italia” di Francavilla Fontana a partire dalle 20.30, e con la cena di gala in beneficenza dell’1 ottobre alla Tenuta Montefusco.

Ecco, in sintesi, il programma:

23 settembre: arrivi
24 settembre: Capo di Leuca e festa di arrivederci all’estate
25 settembre: Manduria
26 settembre: interviste con la giuria
27 settembre: Matera
28 settembre: Alberobello e Martina Franca
29 settembre: Francavilla Fontana e Taranto
30 settembre: finale mondiale
1 ottobre: Grottaglie e cena di gala alla Tenuta Montefusco
2 ottobre: partenze

clicca qui per maggiori dettagli: it-programma-mpi-2016

Share Button

Aperte le votazioni online per Miss Progress International 2016

È già  possibile votare, una volta al giorno, la vostra concorrente preferita. Annunciati i primi partner della quarta edizione dell’evento. Chiamate e internet gratis per tutte le partecipanti.

TARANTO – Il pulsante di “start” è stato premuto. Giusy Nobile, presidente dell’associazione culturale In Progress, ha dato il via alla votazione che si concluderà nel pomeriggio del 30 settembre, poche ore prima dell’inizio dello spettacolo finale della quarta edizione di Miss Progress International.

Quella sera, grazie alla diretta streaming di Canale 85, media partner, tutto il mondo potrà assistere in diretta allo spettacolo che inizierà alle 20.30 al Teatro Italia di Francavilla Fontana. È ormai già impresa ardua trovare uno degli inviti, andati letteralmente a ruba.

Le concorrenti hanno già inviato la loro foto e si stanno contendendo, a colpi di “like” sui social network alla caccia di voti, uno dei titoli messi in palio, quello della più votata sul web.

tariffe-tre-2016Anche quest’anno, grazie al Tre Store Mignini Srl di Taranto, per tutte le concorrenti un omaggio preziosissimo: una scheda  internet con la tariffa All In International già attivata, per chiamare la mamma e chattare col fidanzato gratis.

La votazione, del tutto gratuita, è disponibile qui ed è velocissima per chi ha un profilo facebook.

Premi speciali per le vincitrici: le creazioni interamente fatte a mano con vetro di Murano dall’Antica Vetreria di Manduria, oltre agli omaggi dei make-up artist della Scuola Ceas e degli acconciatori di Infinity Parrucchieri e, naturalmente, il contributo dell’organizzazione al progetto della vincitrice assoluta.

Share Button

Miss Progress International 2016, è ancora Puglia!

Dal Capo di Leuca ai trulli di Alberobello, passando per le fantastiche spiagge del golfo di Taranto, anche il programma della quarta edizione di Miss Progress International renderà la Puglia protagonista, al pari delle Ambasciatrici del Progresso.

TARANTO – Dieci giorni intensi, vissuti all’insegna dell’allegria e della convivenza pacifica, nella meravigliosa Puglia. Questa la frase più ricorrente nelle tre precedenti edizioni della finale mondiale di Miss Progress International-Donne per il Progresso.
A pronunciarla, nelle lingue più disparate, sono state le Ambasciatrici del Progresso che, grazie al format ideato dall’associazione culturale In Progress di Carosino, ogni anno vengono a scoprire il tacco d’Italia.

L’edizione 2016 del concorso dedicato ad ambiente, salute, diritti umani e integrazione culturale inizierà il 23 settembre, quando le concorrenti e i giornalisti che le accompagneranno raggiungeranno l’aeroporto di Brindisi e saranno accompagnate al Messapia Hotel di Marina di Leuca, partner storico della manifestazione.

Il Messapia Hotel a Leuca (LE)

Il Messapia Hotel a Leuca (LE)

Con la festa di arrivederci all’estate di sabato e la crociera dei due mari dell’indomani mattina, il gruppo multietnico avrà subito modo di conoscere da vicino la terra che il National Geographic ha definito come “la regione più bella del mondo”.

Dal lunedì successivo tutti si trasferiranno al Nicotel Pineto di Castellaneta Marina, che diventerà la base logistica per le escursioni ad Alberobello e Taranto, tra i tanti luoghi che gli organizzatori hanno inserito nel programma.

il Nicotel Pineto a Castellaneta Marina (TA)

il Nicotel Pineto a Castellaneta Marina (TA)

Il 30 settembre, grazie alla diretta in mondovisione via web, il mondo intero potrà assistere allo spettacolo finale e conoscerà colei che succederà alla paraguayana Liz Arévalos, attuale detentrice del titolo.

Share Button

Nuovo logo per Miss Progress International

Grazie al nuovo design, il marchio del concorso sottolinea la sua unicità e il ruolo delle Ambasciatrici del Progresso, premiate per i loro progetti sociali e umanitari.

Dopo il grande successo delle prime tre edizioni di Miss Progress International, il concorso dedicato ad Ambiente, Salute, Diritti Umani e Integrazione Culturale, l’associazione culturale In Progress ha deciso che fosse giunto il momento giusto per dare all’evento un’immagine ancora più specifica.

Il nuovo logo di Miss Progress International è stato ridisegnato “a quattro mani” da Massimo Cerbera, CEO della Illusia Film Studio, altro partner dell’evento, e da Giuseppe Borrillo, direttore del concorso.

“A dirla tutta – confessa Borrillo – io e l’arte del disegno siamo agli antipodi ma Massimo è stato in grado di trasformare le mie idee in un marchio che adesso è in grado di esprimere, senza stravolgimenti, il concept di Miss Progress International”.

La nuova figura femminile, stilizzata, sembra voler sostenere con amore il globo, rappresentato da meridiani e paralleli. Nel nuovo design sono ripresi anche i colori del marchio precedente.

Il nuovo logo di Miss Progress International

Il nuovo logo di Miss Progress International

“Anno dopo anno – aggiunge Giusy Nobile, presidente – il nostro evento cresce in popolarità. Ciò consente alle nostre Ambasciatrici del Progresso, che attraverso i loro progetti danno voce a fatti e problemi spesso sconosciuti, di trovare una possibile soluzione, grazie anche al supporto dei media di tutto il mondo”.

Sicuramente l’obiettivo è stato centrato, visto che l’auspicio di Miss Progress International è quello di esaltare il fondamentale ruolo delle donne nel trasmettere messaggi di fratellanza e solidarietà a ogni latitudine, contribuendo, un passo alla volta, a rendere il mondo un posto migliore in cui vivere.

Share Button

Miss Progress International 2015: tutti i video

Ecco i video racconti di tutte le giornate della terza edizione del concorso organizzato dall’Associazione Culturale In Progress

Sono online sul canale Youtube di Illusia Filmworks, tutte le mini-storie delle giornate della terza edizione del concorso unico al mondo dedicato ad Ambiente, Salute, Diritti Umani e Integrazione Culturale. Questi i link:

01 OPENING DAY https://www.youtube.com/watch?v=tzX8ee4FzPA

02 MANDURIA & GAL https://www.youtube.com/watch?v=AEtv7FNu_Rk

03 GIURIA https://www.youtube.com/watch?v=2Ert9G8bY3g

04 LECCE E OTRANTO https://www.youtube.com/watch?v=pqj7xgAOHC8

05 ALBEROBELLO https://www.youtube.com/watch?v=LFWBsh4oxHc

06 CROCIERA https://www.youtube.com/watch?v=y8Xgw-qRcsc

07 TARANTO https://www.youtube.com/watch?v=0yq_cGzeTiQ

08/09 PROVE E FINALE https://www.youtube.com/watch?v=GLIyPF7e6bY

FINALE MONDIALE (SINTESI) https://www.youtube.com/watch?v=HPftbdTG4XI

FINALE MONDIALE (VERSIONE INTEGRALE, IN ITALIANO E INGLESE)

Prima parte https://youtu.be/jeZKvr7z2Ag

Seconda parte https://youtu.be/xRz37tgmYYk

EXTRA: shooting con Antonio Zanata https://www.youtube.com/watch?v=CIUNJZkXDEs

EXTRA 2: il fotolibro di Antonio Zanata https://youtu.be/NXsc1MjVLQI

EXTRA 3: Gangnam style, con Jose “el chino” Vásconez https://www.youtube.com/watch?v=Tcw-pjPunr8

Share Button

La nuova Miss Progress International è del Paraguay

Miss Progress International 2015
Comunicato stampa N° 12

La finale di Santa Maria di Leuca ha assegnato il titolo del concorso dedicato ad Ambiente, Salute, Diritti Umani e Integrazione Culturale alla 21enne Liz Arévalos. Due partner dell’evento scritturano la rappresentante britannica e quella haitiana.

LEUCA – Aprire “consultori amichevoli” per sensibilizzare gli adolescenti a prevenire il fenomeno delle gravidanze indesiderate e delle trasmissioni di malattie sessuali. Grazie a questo progetto, Liz Arévalos, 21 anni, di Villarrica (Paraguay), studentessa universitaria di medicina, si è aggiudicata ieri il titolo di Miss Progress International, il concorso che esalta i progetti in favore dell’ambiente, dei diritti umani e della salute.

Liz Arévalos, paraguayana, Miss Progress International 2015

Liz Arévalos, paraguayana, Miss Progress International 2015

La nuova ambasciatrice mondiale del progresso è stata eletta nel Salento durante il gran galà realizzato ai bordi della piscina panoramica del “Messapia Hotel & Resort” di Santa Maria di Leuca, presentato da Justine Mattera e Angelo Mellone, organizzato dall’associazione culturale tarantina “In Progress” presieduta da Giusy Nobile e diretto da Giuseppe Borrillo.

Presenti il sindaco di Castrignano del Capo, Anna Maria Rosafio, e l’assessore al Turismo Fernando Marzo. La concorrente paraguyana, che in precedenza si era aggiudicata la fascia di Miss Progress Salute, ha vinto un contributo pari al 20% del costo totale del suo progetto per poterlo attuare.

ABITO BIANCO 2 ABITO BIANCO 1Durante la finale sono stati assegnati altri titoli: Susanna Shkrabak degli Stati Uniti (diritti umani), Kelly van den Dungen dell’Olanda (ambiente), Laila Khan Niazi del Pakistan (miglior costume nazionale), Daiane Rosa del Brasile (internet), e Neidy Robles del Messico (integrazione culturale).

Da sinistra: Kelly, Liz e Susanna

Da sinistra: Kelly, Liz e Susanna

Inoltre Tatiana Beaublanc di Haiti nelle prossime settimane poserà per uno shooting di “Ago Italia”, fornitore ufficiale delle sneakers indossate dalle concorrenti mentre Leya Laska del Regno Unito sarà la testimonial del “San Vito Beer Fest” del prossimo luglio.

Tatiana (foto: Antonio Zanata)

Tatiana (foto: Antonio Zanata)

Leya (foto: Antonio Zanata)

Leya (foto: Antonio Zanata)

«In venti nazioni del mondo parlano di Miss Progress International – spiega Giusy Nobile, presidente di “In Progress” – come testimonia la corposa rassegna stampa che abbiamo ricevuto dai nostri direttori nazionali e come è verificabile anche sul web. Lavoreremo da subito per la prossima edizione».

i costumi nazionali sul palco

i costumi nazionali sul palco

 

Share Button

Prove generali, cena dei National director e inaugurazione della cascata monumentale a Leuca

Un’altra giornata intensa, alla vigilia della finale mondiale, con il ringraziamento ai partner dell’associazione culturale In Progress e la cerimonia inaugurale della magnifica fontana del Capo di Leuca.

Miss Progress International
Comunicato stampa n. 11

LEUCA – Grande spirito di abnegazione per le Ambasciatrici del Progresso che, sotto la direzione di Lino Perrone, hanno sfidato il gran caldo per le prove dello spettacolo finale.

Le prove

Le prove

La piscina del Messapia Hotel promette un colpo d’occhio fantastico, quando manca un solo giorno all’evento più atteso: l’incoronazione della nuova Miss Progress International.

A sera le Ambasciatrici del Progresso sono state tutte madrine d’eccezione all’inaugurazione della cascata monumentale di Leuca che ha lasciato tutti senza fiato per la sua maestosità.

la cascata monumentale di Leuca (foto: Pejrò/G. De Micheli)

la cascata monumentale di Leuca (foto: Pejrò/G. De Micheli)

Ricca di emozione (e di commozione) la cena dedicata ai National director: Hla Nu Tun (Myanmar), Anil e Simi Sharma (India), Jose Vásconez (Costa Rica), Takis Papapanagioutou (Grecia), Nanny Verwey-Nielen (Olanda), Ricardo Dure (Paraguay) e Chris Pelayo (U.S.A.) hanno ricevuto da Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo un ricordo della loro partecipazione alla terza edizione dell’evento da loro ideato e organizzato.

i national director con Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo

i national director con Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo

Share Button

Tappa a Taranto per il gruppo di Miss Progress

Miss Progress International 2015
Comunicato stampa N° 10

Il benvenuto delle autorità a Palazzo Pantaleo, il Museo Majorano, il Duomo e il Castello Aragonese prima del pranzo e dello shopping “made in Italy”.

LEUCA – Escursione lunga, quella odierna, che ha portato le Ambasciatrici del Progresso a visitare Taranto. A Palazzo Pantaleo la stampa e l’assessore alla Cultura, Vincenza Vozza hanno accolto il gruppo di Miss Progress International e lo hanno accompagnato nella visita del Museo Majorano.

Palazzo Pantaleo

Palazzo Pantaleo

Una passeggiata tra i vicoli della città vecchia, la sosta nello splendido Duomo di S. Cataldo e la visita del Castello Aragonese hanno contraddistinto la giornata dedicata ai diritti umani.

Passeggiando a Taranto

Passeggiando a Taranto

Al centro commerciale Mongolfiera si è poi consumato un abbondante buffet, offerto in piazza centrale dal signor Tangredi, al quale è seguito il richiestissimo shopping di prodotti “made in Italy” che ha riscosso grande successo grazie anche agli sconti speciali che alcuni degli espositori hanno riservato al gruppo.

IMG_3172 shopping

Share Button

Crociera dei due mari per Miss Progress International

Miss Progress International 2015
Comunicato stampa N. 9

Adriatico e Jonio hanno atteso placidi la nave che ha portato il gruppo alla scoperta della costa e delle grotte del Salento.

LEUCA – Una crociera su entrambi i versanti del Capo di Leuca ha dato inizio a questa splendida giornata. L’equipaggio dell’Alexander, messa a disposizione dal Consorzio Mari d’Oriente, è stato a totale disposizione degli organizzatori che, come tutti gli ospiti, sono stati entusiasti del servizio ricevuto tra Mar Adriatico e Mar Ionio.

IMG_3137
Le “Tre porte” e le “Grotte del fiume”, visitate grazie al trasbordo su piccole lance, hanno lasciato senza fiato tutti, inclusi gli organizzatori e i più coraggiosi, tra i quali Giuseppe Borrillo, direttore del concorso, hanno anche sfidato le acque (ancora un po’ troppo fredde) e hanno nuotato in un mare cristallino.

IMG_3149 IMG_3151
Il Dj Luca ha poi fatto scatenare tutti con la sua colonna sonora e la gita si è conclusa con la consegna di un omaggio-ricordo al comandante, Giorgio.

IMG_3158

Share Button

Alberobello e il glamour per una giornata indimenticabile

Miss Progress International 2015
Comunicato stampa #8

Le fotocamere impazziscono, tra i trulli, le palme del Music Village di Torre Canne e le Cave San Giovanni a Ostuni

LEUCA – Giornata intensa, iniziata molto presto per via della distanza da percorrere in pullman. Prima tappa, la terrazza panoramica di Alberobello dove il sindaco della città, Michele Longo, ha dato il via al tour alla scoperta di questo incomparabile patrimonio dell’umanità.

fra i trulli di Alberobello

fra i trulli di Alberobello

I trulli hanno letteralmente incantato le Ambasciatrici del Progresso che hanno anche fatto un po’ di shopping.

Il Music Village Pub di Torre Canne ha poi ospitato la carovana multietnica a pranzo. Eccezionale e ricco il buffet nel quale spiccava la pizza, adoratissima da tutti gli ospiti.

MV 3 mv 1
Antonio Zanata ha quindi dato il via ai primi scatti glamour, proseguiti nel pomeriggio nelle fantastiche cave-anfiteatro San Giovanni, alle porte di Ostuni.

mv 2 CA 1
Inaspettata, oltre che molto divertente, la sfilata che le stesse concorrenti hanno spontaneamente organizzato.

CA2

Share Button

Presentate alla stampa le Ambasciatrici del Progresso

MISS PROGRESS INTERNATIONAL 2015
Comunicato stampa N° 7

Alla conferenza stampa di presentazione delle concorrenti di Miss Progress International 2015 in Provincia è seguita la visita di Lecce e Otranto.

LEUCA – Palazzo Adorno, sede della Provincia di Lecce, ha ospitato la conferenza stampa di presentazione delle concorrenti che partecipano alla terza edizione di Miss Progress International, l’originale evento ideato e organizzato dall’Associazione Culturale In Progress.

Un momento della conferenza stampa

Un momento della conferenza stampa

Il professor Del Vino, capo di gabinetto del presidente Gabellone, ha porto il saluto della provincia salentina ai cinque continenti rappresentati dalle Ambasciatrici del Progresso.

Lecce 2 Lecce 4

La capitale del barocco ha incantato tutti e, dopo le prime prove col coreografo Lino Perrone, la giornata è proseguita con la visita di Otranto, dove il sindaco Cariddi ha dato loro il benvenuto.

Otranto

Otranto

Molto apprezzati i monumenti che hanno consentito di ripercorrere secoli di storia e anche la ciclopasseggiata sul lungomare, grazie alla collaborazione di Astrolabio Slow Tour che ha voluto sostenere la giornata, dedicata all’ambiente, mettendo a disposizione biciclette per tutti.

L'inizio della ciclopasseggiata

L’inizio della ciclopasseggiata

 

Share Button

Le concorrenti incontrano la Giuria

MISS PROGRESS INTERNATIONAL 2015
Comunicato stampa N° 6

Esaminati tutti i progetti delle finaliste. Arduo il compito dei giurati che hanno valutato anche i costumi nazionali.

LEUCA – La gradevole presenza del magnifico sole del Salento ha accompagnato uno dei momenti più importanti di Miss Progress International: le interviste con la giuria che ha valutato, uno ad uno, i progetti dedicati ad Ambiente, Salute e Diritti Umani.
Anche quest’anno il premio per l’Integrazione Culturale sarà assegnato dalle stesse concorrenti che nei prossimi giorni saranno chiamate a votare chi, ai loro occhi, si è integrata meglio con le altre.

La giuria, presieduta da Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo, rispettivamente presidente e direttore del concorso, era composta anche dalla filmmaker egiziana Nora Labib, dall’Art Director Demis Rosafio, dal responsabile della logistica Alessio Di Fonzo, da Sergio Puzzovio, direttore del Messapia Hotel, dall’assessore al Turismo di Castrignano del Capo, Nando Marzo e dal coreografo dell’evento, Lino Perrone.

La mGiuria al lavoro

La Giuria al lavoro

Come anche per le precedenti edizioni, non è stato semplice individuare quali fossero i migliori elaborati. Tutte le concorrenti hanno dimostrato di aver compreso appieno la mission del concorso, presentando progetti di elevatissimo contenuto.
Altro elemento caratterizzante la valutazione complessiva è stato il costume tipico del folklore della nazione rappresentata.
L’abito dell’italiana Rossella Lacava è stato messo a disposizione dalla Pro Loco di  San Giorgio Ionico.

Share Button

Manduria e il GAL accolgono Miss Progress International

MISS PROGRESS INTERNATIONAL
Comunicato stampa n. 5

La città messapica si svela alle Ambasciatrici del Progresso che arricchiscono la splendida serata al Palazzo delle Servite, tra fornelli, impasti e una cena in beneficenza a sostegno del Nepal.

LEUCA, 9 maggio – Le rappresentanti dei cinque continenti hanno raggiunto oggi la capitale del vino Primitivo e si sono avventurate tra i vicoli del centro storico. Tra le plurimillenarie mura romane e gli affascinanti edifici delle epoche successive, sono stati tanti i momenti dedicati alle foto-ricordo.

In Piazza Garibaldi a Manduria

In Piazza Garibaldi a Manduria

Il tour si è concluso presso il Palazzo delle Servite, nel cui chiostro è stato messo a loro disposizione tutto quanto necessario per preparare focacce, taralli e orecchiette, sotto la sapiente guida dello chef Clemente e di un team di collaboratori messo a disposizione dal Gal delle Terre del Primitivo, “padrone di casa”. Vedere le splendide ospiti cimentarsi nella preparazione di impasti e ricette della migliore tradizione culinaria locale è stato divertente e, soprattutto, efficace nel trasmettere loro la conoscenza sulla salubrità della dieta mediterranea.

gal 2 gal 1
La giornata si è conclusa con una cena-spettacolo aperta dalla pizzica ballata da Leonardo Moscogiuri e Giulia Dalemmo e allietata dal Giuseppe Mazza & Antonio Nisi quartet. Giuseppe Borrillo, direttore di Miss Progress International, si è rivelato essere un abile battitore d’asta, visto che la vendita degli oggetti portati dalle Ambasciatrici del Progresso ha fruttato ben 675 euro che l’associazione culturale In Progress verserà interamente alla Croce Rossa Italiana, chiedendo di devolvere il tutto a favore delle popolazioni del Nepal.

Share Button

Le Ambasciatrici del Progresso sono in Puglia

MISS PROGRESS INTERNATIONAL
Comunicato stampa n. 4

Sono arrivate al Messapia Hotel di Santa Maria di Leuca le concorrenti della terza edizione di Miss Progress International. Da oggi si va a scoprire la Puglia.

LEUCA – È più che meritato il relax a bordo piscina che l’associazione culturale In Progress, organizzatrice di Miss Progress International, ha concesso alle concorrenti arrivate da ogni parte del mondo. Definire faticoso il loro viaggio è un eufemismo.

i primi arrivi all'hotel

i primi arrivi all’hotel

I disagi causati dall’incendio a Fiumicino dello scorso 6 maggio ha avuto ripercussioni che hanno causato il ritardo e la cancellazione di molti voli, inclusi quelli diretti all’aeroporto di Brindisi e per alcune Ambasciatrici
del Progresso questo ha significato decine di ore di viaggio, tra attese in aeroporto e trasferimenti.
L’affiatato team dell’organizzazione è riuscito a far fronte a tutto questo e a consentire a tutti gli ospiti un lungo sonno ristoratore e i meritati momenti di relax.

Black or white? (Haiti e Paraguay)

Black or white? (Haiti e Paraguay)

Oggi il primo appuntamento ufficiale, a Manduria: nel primo pomeriggio il gruppo arriverà nella città messapica e, con un’esperta guida, ne conoscerà le meraviglie storiche e artistiche. Subito dopo per le belle aspiranti al titolo detenuto dalla boliviana Arantza Barba, l’avventura ai fornelli organizzata dal GAL Terre del Primitivo. La bellissima sede storica del consorzio le vedrà protagoniste nelle vesti di novelle cuoche dei tipici prodotti locali e un nutrizionista descriverà loro i benefici della dieta mediterranea.

Antonio Zanata, fotografo ufficiale, all'opera

Antonio Zanata, fotografo ufficiale, all’opera

A sera, la cena-spettacolo con  il gruppo jazz “Giuseppe Mazza & Antonio Nisi Quartet” e la pizzica di Giulia Dalemmo e Leonardo Moscogiuri.

Durante la serata saranno raccolti fondi da destinare in Nepal, a sostegno della popolazione duramente colpita dal recentissimo terremoto e sarà premiata la più elegante tra le concorrenti.

Share Button

Miss Progress International 2015: programma ufficiale

MISS PROGRESS INTERNATIONAL 2015 – Comunicato stampa N° 3

Definito il programma delle attività per le Ambasciatrici del Progresso. Le bellezze della Puglia e la dieta mediterranea saranno nuovamente loro co-protagoniste.

È stato completato il programma della seconda edizione di Miss Progress International. L’Associazione Culturale In Progress, organizzatrice della manifestazione, ha potuto contare sulla  fattiva collaborazione delle autorità locali e di numerosi imprenditori che hanno apprezzato i contenuti di questo evento unico al mondo.
Il gruppo multietnico, che l’8 Maggio raggiungerà il Messapia Hotel di Marina di Leuca, viaggerà alla scoperta dei tesori artistici e naturali della Puglia e gusterà i deliziosi piatti e i migliori prodotti della tradizione culinaria locale, perfetto esempio della dieta mediterranea.

Basti pensare che fornitori ufficiali dei vini saranno le prestigiose Cantine Soloperto di Manduria e il “G.A.L. Terre del Primitivo” accoglierà il gruppo multietnico nella sua splendida sede di Manduria.

Quest’anno ci saranno quattro giornate speciali, ognuna delle quali dedicata a uno dei temi sociali: Salute a Manduria, Ambiente a Otranto, Diritti Umani a Taranto e Integrazione Culturale il 16 maggio quando le Ambasciatrici del Progresso saliranno sul palco indossando il costume tipico del Paese rappresentato.

Gli organizzatori, grazie a un lavoro certosino iniziato lo scorso settembre, hanno approntato una serie di appuntamenti che toccheranno alcune tra le più belle città del Tacco d’Italia e che si concluderanno con la finale mondiale, che si svolgerà presso l’incantevole Messapia Hotel a partire dalle 21.30 (ora italiana) di sabato 16 Maggio e sarà trasmessa in diretta mondovisione via web da JoTv.

Ecco, in sintesi, la lista degli appuntamenti:

8 maggio: arrivi
9 maggio: Manduria e G.A.L. Terre del Primitivo (giornata della Salute)
10 maggio: interviste con la Giuria
11 maggio: Lecce e Otranto (giornata dell’Ambiente)
12 maggio: Alberobello, Torre Canne e Ostuni
13 maggio: Leuca e crociera dei due mari
14 maggio: Taranto (giornata dei Diritti Umani)
15 maggio: prove spettacolo
16 maggio: finale mondiale (giornata dell’Integrazione Culturale)
17 maggio: partenze

clicca qui per maggiori dettagli: IT – PROGRAMMA MPI 2015

Share Button

Votate le vostra Ambasciatrice del Progresso preferita

Come da programma, aperte le votazioni per Miss Progress Internet 2015.

Anche quest’anno, nel corso della finale del 16 maggio (trasmessa in diretta alle 21,30  via web direttamente dal sito www.missprogressinternational.com e su JoTv, canale 189 del digitale terrestre) sarà premiata l’Ambasciatrice del Progresso preferita dagli internauti che guadagnerà il titolo di Miss Progress Internet 2015.

La grande novità è che sarà possibile votare una volta al giorno e, pagando una sola volta la modica cifra di 2,99 dollari, si possono assegnare ben cinque voti al giorno, fino alla chiusura del sondaggio, che avverrà a mezzogiorno (ora italiana) del 16 maggio.

Su questa pagina del sito ufficiale della manifestazione basterà cliccare sul tasto lampeggiante “Vota la tua Ambasciatrice preferita” e poi scegliere la concorrente che desiderate premiare.

Share Button

Chiamate e internet gratis per le Ambasciatrici del Progresso 2015!

Come l’anno scorso, per le Ambasciatrici del Progresso dell’edizione 2015 di Miss Progress International, un regalo utile da parte di TRE per rimanere in contatto con casa.

La società di telefonia mobile Tre, attraverso uno dei suoi rivenditori ufficiali, Mignini Srl di Taranto, in qualità di sponsor darà GRATIS per ogni concorrente una USIM con 10 euro di credito pre-caricato e 1GB di connessione internet gratuita.
Su ogni USIM verrà attivata l’opzione All In International, un pacchetto speciale per chiamare il paese di origine. La quantità di minuti inclusi varia secondo la tabella in basso.
Purtroppo non tutti i Paesi che saranno rappresentati hanno una tariffa speciale ma, con quei 10 euro, ogni concorrente sarà in grado di fare almeno un paio di chiamate internazionali gratuitamente durante il suo soggiorno.

I minuti inclusi per ciascun Paese

I minuti inclusi per ciascun Paese con il pacchetto “All In Inclusive”

Share Button

Cast eccezionale a Miss Progress International 2015

Miss Progress International 2015 –  Comunicato stampa N° 2

Sul palco della finale mondiale del 16 maggio, le Ambasciatrici del Progresso saranno presentate da Justine Mattera e Angelo Mellone. Tornano i Wake Up Gospel Project.

Carosino – L’Associazione Culturale In Progress ha annunciato il cast dello spettacolo con cui si concluderà la terza edizione di Miss Progress International e decreterà il nome di chi succederà alla boliviana Arantza Barba, vincitrice in carica.

Come tradizione vuole, la serata finale dell’evento, che si svolgerà in Puglia dall’8 al 17 maggio prossimi, sarà presentata in inglese e in italiano, poiché anche quest’anno tutto il mondo potrà seguire la diretta via web grazie al media partner JoTv.

A presentare le concorrenti di tutti e cinque i continenti sarà un duo d’eccezione: Justine Mattera, showgirl, attrice e conduttrice televisiva e radiofonica nata a New York e Angelo Mellone, dirigente Rai, giornalista, scrittore e autore.

Justine Mattera

Justine Mattera

Un importante salto di qualità nel format ideato da Giusy Nobile e Giuseppe Borrillo, che hanno voluto affidare il delicato ruolo di anfitrioni delle Ambasciatrici del Progresso a due star del jet-set.

Angelo Mellone

Angelo Mellone

La colonna sonora della serata sarà affidata a un’altra grande realtà artistica pugliese (Mellone, romano d’adozione, è tarantino di nascita, n.d.r.): i Wake Up Gospel Project, che già nella prima edizione deliziarono il pubblico con le loro magnifiche performance musicali e canore.

I Wake Up Gospel Project

I Wake Up Gospel Project

Confermato l’intero team della scorsa edizione: il coreografo Lino Perrone, Massimo Cerbera alla produzione video, l’insostituibile Alessio Di Fonzo e, naturalmente, lo splendido Messapia Hotel che ospiterà le concorrenti, i loro accompagnatori, i giornalisti e il gran gala della finalissima.

A breve l’Associazione Culturale In Progress annuncerà il programma ufficiale dell’intera manifestazione che, lo ricordiamo, si svolgerà in Puglia dall’8 al 17 maggio prossimi.

Tutti gli aggiornamenti saranno riportati anche sul blog del sito www.missprogressinternational.com e sulla pagina ufficiale di facebook.

Share Button

Assegnati i temi sociali per Miss Progress International 2015

Miss Progress International 2015 –  Comunicato stampa N° 1

Come da programma, si è svolta ieri l’estrazione dei temi sociali.

Meno di due mesi ci separano ormai dall’inizio della terza edizione di MISS PROGRESS INTERNATIONAL e l’appuntamento con uno dei momenti più attesi è arrivato.

Si è svolta ieri la tradizionale estrazione per l’assegnazione dei temi sociali alle nazioni che le Ambasciatrici del Progresso rappresenteranno dall’8 al 17 maggio prossimi nella meravigliosa Puglia.

Ambiente Diritti Umani Salute
Nigeria Messico Italia
Francia U.S.A. Belgio
Haiti Grecia Albania
Pakistan India Paraguay
Olanda Costa Rica Regno Unito
Panama Australia Ghana
Myanmar Libano Filippine
Vietnam Brasile Lettonia

Anche quest’anno saranno presenti concorrenti provenienti da tutti e cinque i continenti che già hanno iniziato ad elaborare i loro progetti dedicati ad Ambiente, Salute e Diritti Umani. Altre potranno aggiungersi nei prossimi giorni.

Come in occasione della scorsa edizione, il premio dedicato al quarto “pilastro” dell’originale format, l’Integrazione Culturale, sarà assegnato dalle stesse concorrenti che eleggeranno quella che avrà meglio interpretato lo spirito di fratellanza e condivisione.

Dal prossimo 1 aprile sul sito ufficiale dell’evento saranno pubblicate anche le foto delle partecipanti.

Share Button

MISS PROGRESS INTERNATIONAL 2015: video promozionale e ricerca direttori nazionali

Per tutti gli organizzatori di eventi in tutto il mondo: non perdete l’opportunità di essere parte del Team che sta facendo del mondo un posto migliore in cui vivere!

Cari Colleghi,

come annunciato, la campagna per partecipare come Direttore Nazionale di Miss Progress International 2015 è ora ufficialmente aperta!

La terza edizione del nostro evento sarà di nuovo in Puglia dall’8 al 17 maggio 2015.

Se non ci conoscete già, guardate questo video (60 secondi).

Abbiamo deciso di confermare lo stesso hotel dello scorso anno (il Messapia di Santa Maria di Leuca), perché abbiamo ricevuto un servizio fantastico e vogliamo offrire a voi e alle vostre concorrenti la migliore sistemazione.

il Messapia Hotel                             il Messapia Hotel

La licenza include, per ogni partecipante (concorrenti e direttori nazionali):

  • Sistemazione in una camera condivisa
  • Tre pasti al giorno
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto di Brindisi nelle date indicate
  • Tutti i trasporti terrestri locali
  • Regali per tutte le concorrenti
  • I premi per le vincitrici (saranno annunciati a marzo 2015)

Se si desidera aderire, si prega di inviare una mail a nd(at)missprogressinternational(punto)com con i seguenti dati aziendali, al fine di consentirci di preparare il vostro contratto personalizzato:

Nome della ditta
Indirizzo postale
Codice Postale
Nome della persona responsabile
Numero(i) di telefono
indirizzo email preferito (da utilizzare per gli aggiornamenti)
Sito web aziendale

Ci vediamo presto in Puglia!

Giuseppe Borrillo
Miss Progress International
Pageant Director
tel. +39-393-4279670

www.missprogressinternational.com

ci trovate anche su facebook

Share Button